22/05/2017

VERTENZA DIRIGENTI SCOLASTICI

Il giorno 25 maggio, dalle ore 10:00 alle 13:00, si svolgerà, presso l’Istituto superiore Duca deglì Abruzzi, via Palestro, 38, un’assemblea sindacale dei dirigenti scolastici indetta dalle Segreterie Regionali di FLC CGIL, CISL SCUOLA, UIL SCUOLA, SNALS CONFSAL del Lazio, nel quadro delle agitazioni della categoria indette dalle Segreterie Nazionali delle stesse sigle.

L’assemblea intende sollecitare l’avvio delle trattative contrattuali, come strumento per la valorizzazione delle retribuzioni dei dirigenti scolastici e per la perequazione interna ed esterna, con riferimento, in questo secondo caso, alle retribuzioni della dirigenza amministrativa. All’odg si trovano, tuttavia, anche le tematiche relative alla valutazione dei DS e all’uso della stessa in funzione dell’erogazione dei parte della retribuzione variabile; la questione delle responsabilità attinenti alla sicurezza degli edifici scolastici; la tutela rispetto ai rischi di stress lavoro-correlato.

Le Segreterie Regionali hanno, altresì, dato mandato ad uno studio legale al fine di mettere in mora e diffidare USR per il Lazio e MIUR circa le condizioni di lavoro cui sono sottoposti i dirigenti e circa l’uso della valutazione dei DS per finalità che, di fatto, si profilano come lesive della dignità e delle prospettive professionali della dirigenza.

Gli atti di diffida si possono leggere seguendo i link sottostanti.

scarica locandina


https://drive.google.com/file/d/0ByCp7lsnEHa2MFh3TldzdFlETUE/view?usp=sharing

https://drive.google.com/file/d/0ByCp7lsnEHa2MG5xN2ZVLXNBUVU/view?usp=sharing

21/05/2017

Duel, Lena Gissi vs Valeria Fedeli

02/05/2017

CONCLUSO IL PERCORSO CONGRESSUALE DELLA CISL SCUOLA DEL LAZIO

 Claudio De Sanctis

Con lo svolgimento del VI Congresso, tenutosi a Pomezia, presso l’Hotel Selene, il 26 aprile, si è concluso il percorso congressuale della Cisl Scuola del Lazio. Preceduto dai congressi territoriali di Viterbo, Frosinone, Latina e Roma Capitale e Rieti, il congresso regionale ha sancito il passaggio della guida della Regione dal Segretario Generale uscente, Vincenzo Alessandro, a Claudio De Sanctis, già Segretario Generale della Cisl Scuola di Rieti e, successivamente, responsabile della struttura stessa, quando quest’ultima è stata accorpata al territorio di Roma Capitale. 

Cambio della guardia anche nel territorio di Roma Capitale e Rieti, dove Michele Sorge subentra, nella carica di Segretario Generale, alla reggente, Rosetta Mazziotta, nonché a Frosinone, dove Carlo Ferrazzoli, al termine del congresso territoriale, ha sostituito lo stesso Sorge. Confermati, invece, i Segretari Generali di Viterbo, Brunella Marconi, e Latina, Franco Maddalena

 Michele Sorge

 

30/03/2017

28 MARZO, ITIS GALILEI ROMA, UNA BELLA GIORNATA DI SCUOLA E SINDACATO

   
 

IL 28 marzo scorso, l’ITIS Galilei di Roma ha ospitato la manifestazione Giovani, Scuola, Società e Lavoro, alla quale hanno partecipato Leonardo Becchetti, docente di economia a Roma Tor Vergata, Alberto Felice De Toni, professore di ingegneria economico – gestionale, Magnifico Rettore dell'Università di Udine, segretario della CRUI (Conferenza dei Rettori delle Università Italiane), Marco Bentivogli, segretario generale della FIM, sindacato dei metalmeccanici CISL, Maddalena Gissi, segretaria generale Cisl Scuola, Valeria Fedeli, ministra della pubblica istruzione, e Anna Maria Furlan, segretaria generale della Cisl. Il dibattito tra i relatori è stato coordinato dalla giornalista Claudia Fusani.

L’aula magna del Galilei si è riempita sin dalla prima mattina di studenti delle scuola romane, che hanno assistito, in apertura, al film di Giovanni Panozzo, dal titolo L’abbraccio che ci fa sognare, con la partecipazione del maestro di strada Cesare Moreno e di diversi studenti e studentesse che hanno raccontato le proprie storie, aspirazioni e desideri. Il film ha catturato l’attenzione dei giovani partecipanti, che con altrettanta concentrazione hanno poi seguito le relazioni dei professori Becchetti e De Toni, capaci di parlare di innovazione e del lavoro del futuro con il linguaggio dei giovani, e con l’uso di strumenti multimediali che hanno reso queste tematiche comprensibili e vicine alla realtà quotidiana degli studenti.

Atteso e apprezzato l’intervento della ministra, ma significativo anche quello della segretaria generale della Cisl, Furlan. Molti, infine, gli interventi dei giovani, non privi di accenti critici, ma nel quadro di un sereno e proficuo scambio di opinioni, senza aprioristico spirito polemico. Il convengo ha, così, mantenuto la promessa iniziale, di volersi configurare come non come l’ennesimo convegno sui giovani, ma, piuttosto, un dibattito con i giovani, i quali hanno colto l’occasione con convinzione.

 

                                                                                       

02/02/2017

Incontro al MIUR sulla situazione delle scuole nelle zone terremotate

Si è svolto nel pomeriggio di martedì 31 gennaio l'annunciato incontro fra le rappresentanze sindacali e il Ministero della Pubblica Istruzione per discutere delle problematiche riguardanti le scuole del Centro Italia a causa degli eventi sismici che si vanno riproponendo da mesi, aggravati anche dall'intensa fase di avversità climatiche. Per il MIUR erano presenti il sottosegretario Vito De Filippo e il capo di gabinetto del Ministro, Sabrina Bono; per le organizzazioni sindacali, erano presenti i segretari nazionali e regionali di Cisl Scuola, Flc Cgil, Uil Scuola, Snals Confsal e Gilda (Marche, Umbria, Abruzzo e Lazio). 
continua la lettura sul sito Cisl Scuola Nazionale

31/01/2017

Contratto mobilità e rinnovo del CCNL le priorità per la Cisl Scuola indicate dal Consiglio Generale

Incalzare il Governo perché si avvii la trattativa per il rinnovo del contratto nazionale, chiudere presto e bene il contratto sulla mobilità: queste le priorità che il Consiglio Generale, in un documento votato ieri all'unanimità al termine dei lavori presso il centro congressi Cavour di Roma, indica come priorità per l'azione della Cisl Scuola in una fase di notevole incertezza del quadro politico, nella quale è indispensabile una forte iniziativa per rilanciare "in tutta la sua valenza, in stretta sinergia con la Confederazione, l'intesa del 30 novembre 2016". In tema di mobilità, pieno mandato alla segreteria nazionale per "proseguire e concludere positivamente, e quanto prima possibile, la trattativa sul nuovo CCNI", essendo questa "la condizione indispensabile perché le operazioni siano effettuate in tempo utile per un ordinato avvio delle attività scolastiche". 
leggi il testo sul sito della Cisl Scuola Nazionale

29/01/2017

CORDOGLIO PER LA SCOMPARSA DI SIMONETTA SALACONE



La Cisl Scuola del Lazio esprime il proprio cordoglio per la scomparsa di Simonetta Salacone. Sempre cortese nel rapporto personale, la sua affabilità non faceva velo alla determinazione che l’animava nella difesa della scuola pubblica, che voleva aperta, inclusiva e capace, quando necessario, di esercizio critico.

Colta, preparata, ricordiamo il contributo che ha dato alla scuola come docente, dirigente scolastica, e come presidente dell’IRSSAE del Lazio.

Ciao, Simonetta. 

 

27/01/2017

Sugli abusi nel ricorso alla legge 104 non si incolpi il sindacato

È troppo chiedere a un giornalista della caratura di Gian Antonio Stella qualcosa di più della semplice declinazione in chiave (anti)sindacale del classico “piove governo ladro”? Avanti di questo passo, ci attendiamo di essere incolpati anche delle sempre più frequenti anomalie climatiche. 
continua la lettura sul sito della Cisl Scuola Nazionale

  1